Incontro Mancini-Thohir: saranno 20 giorni di fuoco

Incontro Mancini-Thohir: saranno 20 giorni di fuoco

Commenta per primo!

La sconfitta di ieri contro la tanta odiata Juventus ha creato malumori e perplessità (oltre la più scontata rabbia per il come questa sconfitta è arrivata) a tutti tifosi interisti e non solo. Roberto Mancini avrà sicuramente passato una notte disturbata dai troppi pensieri che rimbalzavano insistentemente nella sua testa. Il presidente Erick Thohir, ieri presente a San Siro, non sarà stato sicuramente soddisfatto della prestazione poco convincente dei suoi. Insomma, è una sconfitta che deve far riflettere e che pare stia facendo riflettere nell’immediato. Secondo quanto riportato dall’esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio nel suo sito, infatti, si è svolto durante il pomeriggio un summit di mercato tra il tecnico jesino e il presidente indonesiano, con l’intento di scacciare le troppe nubi che sorvolano Appiano Gentile e di chiarire al più presto le idee, gettando le basi per un futuro che, si spera, sia più limpido e meno plumbeo. Le risposte che vuole ottenere Mancini devono arrivare subito, o quasi: “La volontà di Mancini è quella di continuare a costruire il futuro del club, ma chiede alla società fatti concreti sin da subito: vuole che nei prossimi 15-20 giorni vengano gettate le basi per il futuro, che come ha ribadito più volte si aspetta che sia nuovamente ai vertici, sia in Italia sia in Europa. La sconfitta di ieri ha lasciato il segno e l’allenatore vuole garanzie concrete ed immediate, a cominciare proprio dal nome caldo delle ultime settimane, ovvero Yaya Touré, giocatore a cui è legato da un rapporto speciale e con cui porta personalmente avanti i contatti da tempo. Mercato, futuro e garanzie; nell’incontro di oggi con il presidente, Mancini cerca di ottenere quelle sicurezze che lo convincano a credere di poter davvero tornare ai vertici nella prossima stagione”.  L’incontro si è concluso pochi minuti fa. Dopo un’ora circa di colloquio Mancini ha lasciato l’albergo. La speranza è che le risposte che il tecnico chiedeva siano arrivate o stiano per arrivare.

LEGGI ANCHE: SONDAGGIO-DOPO LA SCONFITTA DI IERI, CREDETE ANCORA NELL’EUROPA?

LEGGI ANCHE: PAGELLE, INTER-JUVENTUS 1-2: HANDANOVIC SAPONETTA, VIDIC E? UNA MOVIOLA 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy