Tronchetti: “Suning ha passione e voglia di vincere. Su Moratti, Zanetti e Ronaldo…”

Tronchetti: “Suning ha passione e voglia di vincere. Su Moratti, Zanetti e Ronaldo…”

L’amministratore delegato di Pirelli ha ritirato un premio ad Andria

di Rinaldo Chiappini
intervista tronchetti provera

Marco Tronchetti Provera ha ricevuto il “Premio Mediterraneo Città di Andria”, curato dall’Inter Club della città pugliese e organizzato dal circolo culturale Corte Sveva. Ricevendo il premio il noto tifoso nerazzurro, nonchè Amministratore Delegato di Pirelli, ha rilasciato alcune dichiarazioni sull’Inter: “La partnership tra Inter e Pirelli nasce dall’amicizia che mi lega a Massimo Moratti e dalla nostra passione comune, che ci ha portato ad avere questo legame. Nello stesso anno arrivò Javier Zanetti, una persona seria che continua a vivere anche da dirigente il ruolo di capitano nerazzurro: è sempre la bandiera dell’Inter”.

Spazio poi a Ronaldo, di gran lunga l’acquisto più noto della sua esperienza nerazzurra: “Questo ragazzo aveva il dono della simpatia, è stato al cento per cento interista e ci ha fatto sognare, dandoci tutto ciò che poteva darci“. Nell’album dei ricordi c’è spazio anche per Mourinho: “Josè faceva di ogni partita una battaglia, era il dodicesimo uomo in campo”.

Dal passato si passa poi a parlare del presente, con la famiglia Zhang al vertice del club nerazzurro: “Oggi è importante la passione per la squadra e nella nuova proprietà si comincia ad intravedere questa passione: Steven partecipa in modo serio alla vita della società, vogliono portare la squadra alla vittoria e in questo momento stanno imparando come si fa”.

LEGGI ANCHE – POLITANO: “CONTENTISSIMO DI ESSERE IN UN GRANDE CLUB. CON SPALLETTI HO GIA’ PARLATO”

CAMBIASSO, ALLENATORE NATO: ECCO COME ARRINGA LA SUA COLOMBIA!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy