TS – Chiaro l’obiettivo dell’Inter per il mercato estivo, si lavora per portare a Milano un esterno d’attacco: un nome in pole

TS – Chiaro l’obiettivo dell’Inter per il mercato estivo, si lavora per portare a Milano un esterno d’attacco: un nome in pole

Ausilio studia le mosse per il futuro. Due i nomi che potrebbero far al caso dei nerazzurri nella prossima stagione

di Paolo Messina

Tra risalita in campionato e lotta Champions più agguerrita che mai, il tempo per parlare di mercato non è sufficiente. Mentre la squadra e lo staff tecnico prepara la seconda sfida europea, la dirigenza comincia a mettere le basi per le prossime trattative sia di gennaio ma anche della prossima estate. L’identikit del giocatore che l’Inter ha in mente è un esterno offensivo che può occupare entrambe le fasce.

TuttoSport passa in rassegna i due principali nomi nella lista di Ausilio. Il primo è Lozano proprio del PSV. Il messicano è, però, un alternativa al calciatore che fa gola a mezz’Italia, per tenerci stretti. Federico Chiesa sta mostrando tutte le sue doti e vista la giovane età, strappare il figlio d’arte da Firenze sarebbe un affare per qualsiasi squadra. Il giornale torinese svela che da tempo Luciano Spalletti stia cercando di convincere papà Enrico a far imboccare a Federico la strada verso Milano.

Il reparto offensivo, per quanto concerne gli esterni, presenta un numero di giocatori adatto alle tre competizioni e anche qualitativamente l’asticella rimane alta. Chiesa rappresenterebbe un investimento di spessore per il futuro, oltre che per il presente. TuttoSport ipotizza delle cessioni legate all’età di calciatori come Perisic e Candreva. Il primo, visti i trent’anni da compiere a febbraio, potrebbe essere ceduto per motivi di bilancio ammortizzando il cartellino, mentre Candreva va per i 32 e potrebbe rappresentare, nonostante il convincente avvio, un sostituto.

LEGGI ANCHE -> Ecco i 20 convocati per PSV-Inter

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO – Dalla Russia arriva il rigore più peculiare della storia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy