Vecino carica l’Inter: “L’anno prossimo vogliamo fare ancora meglio e ridurre il gap con la Juve. Qualificazione Champions troppo sofferta”

Vecino carica l’Inter: “L’anno prossimo vogliamo fare ancora meglio e ridurre il gap con la Juve. Qualificazione Champions troppo sofferta”

Il centrocampista nerazzurro ha parlato della stagione appena trascorsa, sottolineando la mancanza di costanza della squadra, proiettando il suo sguardo anche al prossimo futuro

di Andrea Ilari

Se si dovesse scegliere il calciatore che ha interpretato nelle partite decisive meglio di chiunque altro lo spirito di sacrificio e di abnegazione proprio dell’Inter senza mai mollare, sicuramente si parlerebbe di Matias Vecino. L’uomo dalla Garra Charrua, l’uomo Champions per eccellenza, l’autore del gol qualificazione dello scorso anno contro la Lazio e del coast to coast culminato con il palo che ha involontariamente assistito Nainggolan per il fondamentale gol del 2 a 1 all’Empoli. Proprio il centrocampista uruguaiano, tra i protagonisti della stagione nerazzurra, ha parlato in conferenza stampa dal ritiro della propria Nazionale sia dell’annata appena trascorsa, che del prossimo futuro dell’Inter. Questo il suo intervento:

“​L’obiettivo principale dell’Inter era la qualificazione alla Champions League, anche se abbiamo sofferto troppo. Avevamo una rosa per arrivare anche in una posizione migliore in classifica, ma non siamo stati costanti. L’anno prossimo vogliamo fare ancora meglio. L’obiettivo di tutte le squadre è quello di ridurre il gap con la Juve per rendere il campionato più avvincente“.

Ag. Bergwijn: “Futuro all’Inter? Lo spero. Non ci sono nuovi programmi ma c’è tempo…”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy