Vocalelli: “Conte non oscura Spalletti: tra mercato e difficoltà, ecco quali sono i meriti del toscano”

Vocalelli: “Conte non oscura Spalletti: tra mercato e difficoltà, ecco quali sono i meriti del toscano”

Solo Allegri, oltre a Spalletti, ha portato la sua squadra in Champions due volte negli ultimi due anni

di Lorenzo Della Savia, @loredstweet

E’ un Alessandro Vocalelli, quello che scrive sulle pagine dell’edizione odierna di Tuttosport, secondo cui sì, va bene Conte, grande arrivo: ma guai a sottovalutare l’operato di Luciano Spalletti sulla panchina dell’Inter. In buona sintesi è questo il contenuto del suo editoriale di stamane, titolato appunto “Conte non oscura i meriti di Spalletti”. Vocalelli ricorda: “Sapete quanti allenatori negli ultimi due anni hanno centrato per due volte la zona Champions League? Solo due. Il pluriscudettato Allegri e appunto Spalletti”. Col tecnico di Certaldo “capace di tagliare il traguardo, in tutte e due le occasioni, all’ultima giornata. Un particolare che testimonia anche la capacità, trasferita poi ai giocatori, di restare concentrati fino all’ultimo minuto dell’ultima giornata”.

A questo va aggiunto il fatto che il cammino per raggiungere la Champions – e specialmente nel secondo anno – non sia stato per niente favorevole, anzi: pieno di avversità e problemi, che però Spalletti ha gestito in maniera funzionale al raggiungimento degli obiettivi: “Anche stavolta ha centrato l’obiettivo, dribblando gli ostacoli che costantemente si è trovato davanti – continua Vocalelli – Se è vero che la squadra è stata in estate rinforzata, è anche vero che sempre in estate ha perso Cancelo e Rafinha, o che nel corso della stagione ha dovuto fare a meno con il tormentone Icardi, che ha portato l’inter a giocare senza il suo centravanti per due mesi e in alcune gare senza neppure un attaccante di ruolo”.

Si chiede, infine, Vocalelli: “Quanti allenatori sarebbero riusciti a tenere alta la concentrazione sul lavoro mentre impazzavano le voci sul suo sostituto? Sapete, per dirne un’altra, quali sono state le due stagioni migliori dell’Inter dal post Triplete ad oggi? Le due di Spalletti, che ha salutato senza neppure togliersi un po’ di sassolini, che sono sicuramente molto fastidiosi”.

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

INDISCREZIONE PI – Agoumé, terminato incontro in sede: Inter ottimista, salgono però i costi dell’operazione!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy