Zanetti prima di Empoli-Inter: “Sempre fiducia in de Boer, Icardi finalmente leader”

Zanetti prima di Empoli-Inter: “Sempre fiducia in de Boer, Icardi finalmente leader”

Le dichiarazioni di Javier Zanetti nell’immediato pre-partita di Empoli-Inter, tra un’investitura per Icardi e l’ennesimo attestato di stima per de Boer

Commenta per primo!
maldini milan

I microfoni di Mediaset Premium hanno intercettato Javier Zanetti qualche istante prima del fischio di inizio di Empoli-Inter. Le domande che i giornalisti e gli opinionisti collegati da studio hanno fatto all’ex capitano nerazzurro hanno toccato vari temi, dalle dimostrazioni di fiducia per de Boer in tempi non sospetti a un Icardi più maturo, passando per la questione Brozović, sulla quale Pupi non ha escluso che si possa anche arrivare a una cessione.

CONTRATTI E CESSIONI – “In estate abbiamo dimostrato di avere fiducia in Mauro e penso che arriverà anche il momento in cui parleremo finalmente di questo famoso contratto… Brozović? Una sua eventuale cessione dipenderà solo da lui. Ci sono delle regole da rispettare al di là di tutto quel che può accadere e la società deve essere sempre rispettata a sua volta: ogni giocatore che veste la maglia dell’Inter lo deve capire”.

LA MATURAZIONE DI MAURITO – “Se Icardi sta onorando fino in fondo la fascia ultimamente? Sì, sono d’accordo. Penso che sia una tappa della crescita di Mauro, io credo che anche lui sa che responsabilità ha nell’essere il capitano di una grande squadra come l’Inter, una squadra che rappresenta un’enorme responsabilità. E penso che lo stia dimostrando, in questo momento, anche nel rispetto dei suoi compagni mettendo tutto quello che ci vuole per essere leader dentro e fuori dal campo. Se dipende anche dall’allenatore? Sì, il mister fa la sua parte perché gli dà grande fiducia e Mauro se che c’è grande stima nei suoi confronti”.

SEMPRE A FIANCO DI FRANK – “La società ha sempre creduto nel lavoro del nostro tecnico. Soprattutto, in realtà, noi abbiamo creduto nella cultura del lavoro in generale, che è quello che poi ti dà la possibilità di fare i risultati. Siamo ancora all’inizio, il mister è qui da poco e c’è tanto lavoro da fare. Domenica ha vinto una partita importante che dà fiducia e morale ma che è stata archiviata già la sera stessa e speriamo di confermarci oggi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy