Quattro sparatorie a Parigi, una presso lo Stade de France: decine di morti e ostaggi

Quattro sparatorie a Parigi, una presso lo Stade de France: decine di morti e ostaggi

Parigi sotto attacco: 40 morti fuori dallo Stade de France, dove era in corso l’amichevole tra Francia e Germania.

E’ una notte di vero e proprio terrore quella che sta vivendo Parigi. La capitale francese è stata vittima di un attacco simultaneo: gli attentatori hanno colpito in più punti della città, pare al grido di “Allah è grande”, il che ha immediatamente fatto presagire un agguato di matrice terroristica.

E’ stato colpito come primo obiettivo un ristorante nel X arrondissement, “Le petit Cambodge”; poi una sala di concerti nell’XI arrondissement e un bar della stessa zona. Contemporaneamente, nei pressi dello Stade de France, teatro dell’amichevole Francia-Germania terminata 2-0 per i francesi, ci sono state tre esplosioni. Soltanto nell’area antistante lo stadio si parla già di oltre 40 vittime. Il presidente Hollande è stato evacuato e si sta recando al Ministero dell’Interno per una riunione d’emergenza. Lo stadio è stato chiuso all’esterno e ora spettatori e addetti ai lavori sono ancora all’interno dell’impianto per motivi di sicurezza, nonostante la partita sia terminata.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy