Verso Eintracht-Inter, Spalletti deve fare i conti con dubbi di formazione: Keita resta in bilico, i diffidati preoccupano

Verso Eintracht-Inter, Spalletti deve fare i conti con dubbi di formazione: Keita resta in bilico, i diffidati preoccupano

Sono 4 i giocatori che risulteranno in diffida nel match di domani sera contro l’Eintracht Francoforte

di Paolo Messina

Eintracht Fracoforte-Inter deciderà non poco sulle sorti delle due squadre in Europa Leauge. La resa dei conti per approdare ai quarti sarà al Meazza ed è sempre un bene avere il secondo scontro in casa. Recuperare passi falsi lontano dalle mura amiche presenta sempre insidie ulteriori. Senza fare troppi calcoli, domani i nerazzurri devono andare in Germania per imporsi contro un avversario non semplice da affrontare.

Nonostante la formazione di casa pronta ad un’impresa che non sarebbe poi così eclatante, visto il rendimento europeo con 6 vittorie su 6 nel girone, Spalletti dovrà fare i conti con diversi dubbi di formazione. Il focus odierno è dato da TuttoSport. Nelle pagine interne del giornale si legge, infatti, di due casi in particolare. Il primo riguarda Keita. L’emergenza in attacco, creata dal caso Icardi ormai inamovibile e sempre più verso una soluzione negativa, ha lasciato a Lautaro Martienz tutto il peso del reparto offensivo. L’ex Lazio rappresenta un jolly per la sua duttilità e il possibile utilizzo anche come prima punta. Il problema è relativo all’infortunio che Keita sta smaltendo proprio in questi giorni. Il giocatore potrebbe anche non tornare a figurare nella lista dei convocati in vista di domani. Il tecnico nerazzurro lo vorrebbe per averlo al meglio nella gara di ritorno e nei prossimi decisivi match di campionato.

Altro nodo da sciogliere riguarda il capitolo diffidati. Lautaro Martienz è in diffida sia in campionato che in Europa, ma dovrebbe essere della partita. I ragionamenti vanno fatti su: Perisic, Asamoah e D’Ambrosio. Il primo è decisivo per gli strappi che può dare all’interno del match è verrà schierato. Discorso a parte per i due esterni di difesa, con Cedric pronto a sopperire per evitare di avere un giocatore in meno, causa giallo di troppo, nella sfida di ritorno.

TS – Icardi e il faccia a faccia con il presidente solo dopo il derby: due le strade percorribili

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy