CHE FINE HA FATTO – Juan Pablo Carrizo, il portiere dell’Europa League

CHE FINE HA FATTO – Juan Pablo Carrizo, il portiere dell’Europa League

47° appuntamento con la rubrica settimanale di Passioneinter.com

di Simone Tortoriello, @simonzibon

Oggi è il turno di Juan Pablo Carrizo, il portiere arrivato dalla Lazio nel gennaio del 2013 come vice Handanovic e schierato titolare in Europa League da Mazzarri e Mancini.

Arrivato in nerazzurro il 31 gennaio 2013 per 250 mila euro dalla Lazio, fa il suo esordio in Serie A il 10 marzo contro il Bologna, dove subisce il gol di Gilardino. Relegato a vice Handanovic, non giocherà più nel corso della stagione, ma l’anno successivo viene schierato titolare in Europa League sia da Mazzarri che Mancini, i due tecnici che si sono alternati sulla panchina nerazzurra nella stagione 2014/15.

La prima gara in cui indossa i guantoni nella nuova stagione sarà nei preliminari contro lo Stjarnan, vinti agevolmente dall’Inter. Dopo la qualificazione ottenuta alla fase a gironi, e il pareggio per 3-3 all’andata dei sedicesimi di finale con il Celtic, è protagonista in positivo nella gara di ritorno, dove l’Inter vince 1-0 anche grazie alle sue parate e si qualifica per gli ottavi. Purtroppo agli ottavi di finale contro il Wolfsburg si rende protagonista in negativo nella gara di andata, con due errori fatali che spianano la strada per la rimonta dei tedeschi e tagliano le gambe ai nerazzurri, andati in vantaggio dopo pochi minuti. La gara terminerà 3-1 a favore dei padroni di casa, e anche al ritorno, il Wolfsburg vince 1-2 a San Siro, eliminando così l’Inter. Il 28 maggio 2017, in occasione della sua ultima partita con la maglia dell’Inter, Mancini gli regala la passerella facendolo giocare in Inter-Udinese.

La stagione successiva, il portiere argentino firma un contratto con il Monterrey, squadra della prima divisione messicana, ma neanche in Messico riesce a ottenere una maglia da titolare, e nell’arco della stagione disputerà 18 partite tra le varie competizioni, subendo 17 reti e mantenendo la porta inviolata in 6 di esse.

Nella stagione 2018/19 disputa pienamente da titolare la Copa MX Apertura, con ottime prestazioni che aiutano il Monterrey ad arrivare a giocarsi la finale con il Cruz Azul, poi persa per 0-2.

Nell’inverno del 2018, Carrizo lascia il Monterrey per tentare una nuova esperienza in Paraguay, con la maglia del Cerro Porteno. Con il nuovo club, ha disputato 3 partite da titolare in Copa Libertadores fino ad oggi.

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

CHE FINE HA FATTO – Dalmat, l’enfant prodige che consegnò lo scudetto alla Roma

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy