Occhi sull’avversario: verso Udinese-Inter, i bianconeri in 5 punti

Occhi sull’avversario: verso Udinese-Inter, i bianconeri in 5 punti

Il punto sugli infortunati, la formazione, il rendimento stagionale, l’uomo più pericoloso ed i precedenti tra le due squadre: tutto quello che c’è da sapere sui prossimi avversari dei nerazzurri in campionato

di Andrea Dattrino

A quattro giornate dal termine sarà UdineseInter la gara che si disputerà stasera valida per la 35^ giornata di Serie A. Obbiettivi ancora da raggiungere per entrambe le squadre: da un parte i bianconeri alla ricerca di punti salvezza dall’altra i nerazzurri per consolidare il terzo posto.

Politano Inter Udinese

STATO DI FORMA: 8 punti nelle ultime 7 partite disputate in campionato. L’Udinese lotta per non retrocedere e le possibilità di salvezza sono comunque piuttosto buone soprattutto se si guarda il calendario. Dopo l’Inter infatti i bianconeri affronteranno Frosinone, Spal e Cagliari ed essendo a 4 punti dall’Empoli terzultimo in classifica verrebbe proprio da dire che il destino è tutto nelle loro mani.

UDINE, ITALY - FEBRUARY 03: Juan Musso of Udinese Calcio gestures during the Serie A match between Udinese and ACF Fiorentina at Stadio Friuli on February 3, 2019 in Udine, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

MODULO E STILE DI GIOCO: Il modulo di gioco dei bianconeri è piuttosto chiaro. Un classico 3-5-2 che si trasforma, all’occorrenza, in un 3-5-1-1 grazie soprattutto alla duttilità di De Paul, abile ed arruolabile di posizionarsi in ogni zona dalla trequarti in su. Squadra molto fisica e abile a sfruttare il contropiede con una buona schiera di attaccanti che da tempo sanno stare nel nostro campionato: Lasagna e Okaka (arrivato a gennaio) su tutti con Fofana e Mandragora a fare da schermo alla difesa bianconera.

Udinese Roma

STELLA: Rodrigo De Paul, finito recentemente in orbita Inter, è attualmente il capocannoniere della squadra friulana. Niente male per un giocatore che non è sotto la voce “attaccanti”. Con la 10 sulle spalle agisce infatti da trequartista e che, grazie alle sue buone doti tecniche, oltre a regalare diversi palloni importanti al terminale offensivo bianconero di turno ha affinato il suo tiro con cui non sdegna la conclusione dalla distanza. 9 reti all’attivo pera il giovane argentino classe 1994 da poco anche nel giro della Nazionale Albiceleste.

gol De Paul Lasagna Inter Udinese

ASSENTI: Tanti gli assenti su cui l’allenatore Igor Tudor dovrà fare a meno. L’unico che salterà la sfida per squalifica sarà il centrale difensivo Samir, giunto alla sua quinta ammonizione stagionale. Tra i tanti infortunati il solo Fofan potrà avere la possibilità di essere convocato dopo essere rientrato in gruppo nel corso della settimana. Chi mancherà certamente saranno Opoku, Ter Avest, Troost-Ekong, Ingelsson e il duo BarakBehrami che hanno finito la stagione anzitempo.

Brozovic Behrami Inter Udinese

PRECEDENTI: Su 45 sfide in casa dell’Udinese solamente 11 vittorie a favore dei bianconeri. Un dato incoraggiante per i nerazzurri alla ricerca di punti per la qualificazione alla prossima Champions League. L’ultimo incontro andato in scena alla Dacia Arena risale allo scorso 6 maggio con una netta vittoria interista: 0-4, con il primo gol di Rafinha in maglia Inter e dalle reti di Ranocchia, Icardi e Borja Valero. All’andata di questo campionato invece decise una rete di Mauro Icardi dal dischetto con tanto di pallonetto.

UDINE, ITALY - MAY 06: Rafinha of FC Internazionale celebrates after scoring the second goal during the serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Stadio Friuli on May 6, 2018 in Udine, Italy. (Photo by Claudio Villa - Inter/Inter via Getty Images)

LEGGI ANCHE – > Anche Hysaj nel mirino dell’Inter
Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com
VIDEO – Lukaku strizza l’occhio alla Serie A

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy