Mercato – Dalla Germania: Alaba, Zahavi tratta col Bayern per un rinnovo da re. Altrimenti sarà venduto: a una condizione

Non spaventa il contratto in scadenza nel 2021

di Lorenzo Della Savia

E’ il gioco delle mosse incrociate: da un lato c’è Pini Zahavi, procuratore, che – forte del rinnovo dorato da 20 milioni annui fatto avere un anno fa al suo assistito Robert Lewandowski – punta a ottenere qualcosa di simile anche per David Alaba, altro calciatore del Bayern Monaco facente arruolato nella sua scuderia. Dall’altro c’è Karl-Heinz Rummenigge, presidente dei bavaresi, che utilizza la conferenza stampa di presentazione di Leroy Sané per lanciare una sferzata nei confronti, appunto, della situazione di Alaba, nonché a tutti i potenziali ascoltatori interessati sul mercato: “Non abbiamo ancora trovato una soluzione – ha fatto sapere il capo – Se il rinnovo non sarà possibile dovremo considerare altre opzioni”.

Altre opzioni che, strucca strucca, come scrive la Bild, consistono alla fine in un’opzione unica: cercare di ottenere il massimo profitto economico anche da un calciatore il cui contratto va in scadenza nel 2021, indipendentemente dal nome dell’acquirente. Sulle tracce di Alaba, a oggi, ci sono l’Inter e il Manchester City: e l’impressione è che il Bayern Monaco non intenda applicare particolari sconti verso nessuna delle due. Tradotto: chi voglia Alaba, dovrà pagarlo soldi veri. La melina sul contratto non sarà una strategia valida.

>>>Iscriviti al canale Youtube! Parla con noi ogni giorno in Diretta alle 19<<<

LIVE Calciomercato Inter – Suning può permettersi Messi: il piano. Ritorno di fiamma per Rafinha? Scambio all’orizzonte Tolisso-Brozovic, novità Ken Sema

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy