Banega al Siviglia libera Borja Valero. E in difesa spunta Izzo

Emergono dei retroscena sulle operazioni che l’Inter sta valutando al momento. La cessione di Banega darebbe il via a un effetto domino che coinvolgerebbe le prime operazioni nerazzurre. E in difesa si valuta il nome di Armando Izzo, proposto ai nerazzurri…

di Giorgio Crico, @gio_prankster

Alfredo Pedullà, tramite il suo sito personale, ha dato le ultime notizie relativamente all‘intrigo che lega i destini di Éver Banega e Borja Valero: la cessione per una cifra di nove milioni circa dell’argentino al Siviglia consentirebbe alla società nerazzurra di inviare l’offerta definitiva da cinque o sei milioni alla Fiorentina per garantirsi i servigi del centrocampista spagnolo. Insomma, è la classica operazione domino in cui una cessione finanzia un’acquisizione.

Contemporaneamente si scalda anche la pista che conduce al rafforzamento della difesa: la valutazione di Škriniar si aggirerà attorno ai 27 milioni di euro, con Caprari valutato sui sette, mentre spunta anche il nome di Armando Izzo, difensore sempre di stanza a Genova ma sulla sponda opposta rispetto a quella blucerchiata dello slovacco, ossia quella rossoblù del Genoa. Il difensore piace in corso Vittorio Emanuele ed è stato proposto in virtù del fatto che a ottobre sarà pronto per giocare: la situazione è in divenire.

RONALDO, PUNIZIONI MAGICHE CON LA MAGLIA DELL’INTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy