Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

BELLERIN INTER

GdS – Bellerin ha detto sì, ma l’Arsenal alza il muro. Da Dumfries a Molina: tre piani B per Marotta

Hector Bellerin, via Getty Images

L'Inter ha accordo con il giocatore, ma il club londinese non apre al prestito: la montagna da scalare è alta

Raffaele Caruso

Si complica la trattativa di mercato tra Inter e Arsenal per Hector Bellerin. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, la dirigenza nerazzurra ha incassato il sì dell'esterno spagnolo, ma deve ancora fare i conti con le resistenze del club londinese, che non è disposto ad aprire al prestito con diritto di riscatto.

 Beppe Marotta, Getty Images

Lo stesso Bellerin ha chiesto la cessione all'Arsenal: l'Inter gli ha proposto un contratto di 5 anni a 3,5 milioni più bonus e la possibilità di rilanciarsi in Serie A in un modulo che potrebbe essere congeniale alle sue caratteristiche, ora però va convinto l'Arsenal. E la montagna da scalare sembra essere altissima, visto che il no dei Gunners al prestito è apparso molto secco: il club inglese vuole una cessione definitiva e valuta Bellerin circa 20 milioni di euro. Intanto Arteta ieri lo ha schierato solo a metà del secondo tempo nella prima amichevole stagionale contro l'Hibernian.

L'Inter aspetta Bellerin, ma intanto si guarda attorno sul mercato. Un'altra pista da tenere d'occhio per la fascia destra è quella di Dumfries: anche in questo caso il Psv sembra aprire solo ad una cessione definitiva per l'esterno olandese che è valutato 20 milioni di euro. Stesso discorso per Molina dell'Udinese, fresco vincitore della Copa America con l'Argentina e Lautaro Martinez. Chiude la lista Zappacosta che il Chelsea vuole vendere definitivamente.

tutte le notizie di