Calciomercato estivo 2020, quando chiude nei campionati esteri

Vediamo tutte le scadenze che riguardano le principali leghe nel mondo

di Antonio Siragusano

Si è chiuso ufficialmente in questo istante il calciomercato in Italia, una sessione inedita che ha avuto inizio lo scorso 1° settembre e condizionata chiaramente degli eventi collegati al coronavirus. Insieme al campionato italiano, però, anche altri paesi quest’oggi chiudono i battenti per quanto riguarda i trasferimenti. In Spagna, ad esempio, il termine ultimo scadrà alle 23.59, mentre in Premier League alle 23.00 di questa sera. In Inghilterra, però, è stata creata un’ulteriore finestra esclusivamente dedicata ai trasferimenti nazionali che scadrà alle 17.00 del 16 ottobre. Mercato che in Europa chiude quest’oggi ufficialmente anche in Francia, Germania, Belgio. Bulgaria, Austria e Turchia.

Portogallo, Armenia e Olanda avranno tempo fino a domani, mentre in Svizzera la finestra è stata prolungata fino al 12 ottobre. Gli ultimi paesi a chiudere il proprio mercato saranno Russia il 17 e Croazia il 19 ottobre. Per quanto riguarda gli altri campionati più importanti al mondo, che indirettamente potrebbe riguardare anche quelli europei sul fronte delle uscite, va segnalata la scadenza delle finestra di calciomercato negli Stati Uniti fissata per il 25 ottobre.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy