calciomercato inter

Gabigol, all’Inter non c’è più posto: Conte fa eco a Marotta, cessione già conclusa?

Dopo l'Ad anche il tecnico esce allo scoperto. E dal Flamengo arrivano convinte le voci sulla permanenza del brasiliano, ma a titolo definitivo

Redazione Passione Inter

"Non c'è spazio per Gabigol all'Inter. Lo aveva fatto capire chiaramente l'Ad Beppe Marotta nelle dichiarazioni rilasciate a pochi minuti da Slavia Praga-Inter, lo ha ribadito con fermezza anche il tecnico Antonio Conte nella conferenza stampa di oggi, alla vigilia della gara contro la Spal. "Penso che abbia già parlato il direttore Marotta - ha spiegato il mister -. Penso che la società abbia le idee molto chiare sotto questo punto di vista. Mi piace parlare dei miei giocatori, son felice di Gabigol ma non lo considero un nostro giocatore in questo momento. Sarebbe irrispettoso nei confronti dei miei calciatori, di Gabigol e del Flamengo stesso".

"Autore di 31 gol e 11 assist in questo anno solare in prestito al Flamengo, trascinatore nelle vittorie nel Brasileirao e in Copa Libertadores, il classe '96 ha acceso in questi giorni la discussione tra chi vorrebbe concedergli una seconda chance in nerazzurro e chi, invece, preferirebbe far cassa subito per poter reinvestire la cifra derivante dalla sua cessione su altri profili più funzionali al progetto. La società sembra di questo stesso avviso e anzi, la sensazione è che queste uscite pubbliche su Gabigol derivino da una trattativa per il suo trasferimento a titolo definitivo che sarebbe già molto ben avviata. Dal Brasile, infatti, il Flamengo continua a spingere con grande ottimismo, sempre convinti di poter arrivare a chiudere un accordo che soddisfi tutte le parti in causa. L'Inter non vuole correre il rischio di vedersi svalutare nuovamente il calciatore con un ritorno in Europa e per questo potrebbe accontentarsi di qualcosa in meno rispetto a quanto effettivamente potrebbe valere Gabriel in questo momento pur di incassare subito la cifra, magari con una percentuale sulla futura rivendita per cautelarsi in caso di esplosione definitiva.

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/inter-news-live/