CALCIOMERCATO INTER

Mercato – Skriniar-Psg, guerra di nervi. E Inzaghi chiama Bremer: “Spero si chiuda presto”

Mercato – Skriniar-Psg, guerra di nervi. E Inzaghi chiama Bremer: “Spero si chiuda presto” - immagine 1
Ad inizio settimana gli incontri per sbloccare le operazioni

Redazione Passione Inter

La nuova settimana si aprirà nel segno del mercato in difesa per l'Inter. L'esigenza di completare in fretta il reparto arretrato è stata pubblicamente riconosciuta anche dal tecnico Simone Inzaghi, che al termine dell'amichevole contro il Monaco ha parlato ai microfoni di Sportitalia e alla domanda su Gleison Bremer del Torino, senza menzionarlo, ha risposto: "Per la difesa c'è in corso una trattativa importante e io sto spingendo ogni giorno affinché si chiuda". Piuttosto chiaro il messaggio.

Bremer Inter

I dirigenti interisti faranno di tutto per accontentare questa emergenza tecnica in tempi rapidi. Tra lunedì e martedì infatti è atteso un nuovo vertice col Torino per il difensore brasiliano, che sui social nel frattempo continua a seminare segnali nerazzurri. I granata continuano a valutare 50 milioni di euro il loro calciatore, l'Inter secondo La Gazzetta dello Sport è arrivata ad offrire 30 milioni di euro più il cartellino del giovane Casadei. L'obiettivo però è chiudere subito.

Per farlo, la spinta decisiva dovrebbe darla l'addio di Skriniar, direzione Parigi. Sempre secondo La Gazzetta "la trattativa col Psg per lo slovacco si è trasformata in una guerra di nervi sottilissima, coi parigini fermi alla loro proposta di 60 milioni e l’Inter integerrima nella richiesta di 70". Martedì, probabilmente, andrà in scena l'incontro tra Inter e Paris Saint-Germain dal quale le parti potrebbero uscire con un accordo definitivo.

tutte le notizie di