Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER NEWS

GdS: “Quel no di Inzaghi a Dybala anche per Correa: il retroscena di mercato”

GdS: “Quel no di Inzaghi a Dybala anche per Correa: il retroscena di mercato” - immagine 1
Inzaghi è stato lo sponsor principale del Tucu: ma le prestazioni tardano ad arrivare

Alessio Murgida

I 31 milioni di euro spesi per Joaquin Correa cominciano a pesare all'Inter. Dal Tucu, dopo gli infortuni nella scorsa stagione, ci si aspettava molto di più in questo inizio di stagione. A parte i due gol, contro Cremonese e Spezia, l'argentino ha fatto troppo poco per giustificare l'investimento del club nerazzurro. Con il rientro di Lukaku, l'ex Lazio finisce in fondo alle gerarchie dell'attacco: anche dopo Dzeko che rimane un campione nonostante l'età.

Correa Inter

Eppure, come racconta La Gazzetta dello Sport, Inzaghi ha sempre difeso Correa tanto da frenare il possibile arrivo di Dybala:"Nel caso di Correa, non ci sono solo i famosi 31 milioni a pesare. Perché è come se Inzaghi lo avesse acquistato due volte, non una. La seconda giusto pochi mesi fa, tra giugno e luglio - continua la Rosea - Erano i giorni in cui l’Inter

aveva in pugno Paulo Dybala. L’accordo andava solo limato. Poi è arrivato Lukaku, ed è storia. Ma non è tutto. Perché anche dopo l’arrivo del belga c’è stata la possibilità di portare ad Appiano la Joya. Sarebbe stata necessaria una cessione, oltre a quella di Sanchez".

L'Inter aveva ricevuto qualche sondaggio, nulla di serio, dalla Premier League (soprattutto il West Ham):"Anche in quei frangenti, come già poche settimane prima, Inzaghi ha frenato sulla possibilità - si legge da La Gazzetta Non ha accelerato, si può dire. Neppure di fronte all’occasione di mettersi in casa Dybala. Il tecnico è andato a fondo, si è informato sull’ex numero 10 della Juventus. E si è fidato del giudizio di alcune persone a lui vicine, conoscenze di vecchia data, che lo hanno messo in guardia sulle condizioni fisiche della Joya".

tutte le notizie di