Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

GdS – Inter, quanti nomi interessanti nel mercato dei parametro zero

Giuseppe Marotta (@Getty Images)

Marotta prepara già le sue mosse

Pietro Magnani

Beppe Marotta, amministratore delegato dell'Inter, ha più volte ribadito come, a causa anche della situazione economica dell'Inter, nelle prossime sessioni di mercato la società nerazzurra dovrà essere creativa. E il dirigente ha dimostrato più di una volta di essere un maestro in tal senso, con affari clamorosi conclusi con i giocatori in scadenza di contratto, i parametro zero. E pare proprio che Marotta voglia cercare altri "colpacci" anche nei prossimi mesi

 André Onana (@Getty Images)

Come riportato questa mattina da La Gazzetta dello Sport, l'Inter non si vuole fermare ad André Onana come "colpo a zero". Appurato infatti che l'estremo difensore camerunense, che ha appena rifiutato la corte dell'Arsenal, ormai vestirà quasi certamente i colori nerazzurri da luglio (con firma già a gennaio), Marotta e Ausilio stanno setacciando con grande impegno il mercato dei futuri svincolati che, soprattutto nei prossimi mesi, offre nomi davvero interessanti. I principali indiziati a finire a Milano sono Matthias Ginter, difensore tedesco del Borussia M'Gladbach, forte fisicamente e dalla grande personalità, il suo compagno Denis Zakaria, Jesus Corona, esterno destro del Porto che piaceva molto anche al Milan, Alexandre Lacazette, centravanti francese dell'Arsenal e, soprattutto, Lorenzo Insigne, capitano e numero 10 del Napoli.

Tutti nomi importanti, anche se alcuni, naturalmente, sono già prime scelte, altri, come Lacazette, delle alternative e altri ancora, come Insigne o Zakaria, dei sogni più fumosi che concreti. L'attaccante della Nazionale infatti rischierebbe più che altro di rivelarsi "un capriccio" dall'ingaggio elevatissimo e dal rendimento incerto. Non tanto per le qualità individuali, che sono indiscutibili, ma per l'integrazione pressoché impossibile nel 3-5-2, modulo ormai assimilato da anni dall'Inter e cavallo di battaglia di Simone Inzaghi. Il centrocampista svizzero invece è corteggiato da tutte le big d'Europa e, in caso di asta al rialzo sul suo ingaggio, è improbabile che i nerazzurri potranno reggere le cifre della concorrenza.

tutte le notizie di