GdS – L’Inter sogna Messi: ecco perché Suning può permettersi il colpo

I tifosi nerazzurri sono impazziti di fronte al nuovo accostamento

di Antonio Siragusano

Premessa: non esiste alcun genere di operazione o contatto in questo momento, ma ci troviamo semplicemente di fronte ad una fantasia di calciomercato estivo. Il pretesto, però, è arrivato ieri pomeriggio con la diffusione della notizia del trasferimento della residenza del padre di Leo Messi, Jorge, che lo scorso 6 giugno ha fatto richiesta al Comune di Milano e andrà a vivere proprio nei pressi della nuova sede dell’Inter per spostare in città i suoi affari a partire dal mese di agosto.

L’Inter, sin dai tempi del presidente Massimo Moratti, ha sempre sognato di poter quantomeno avvicinare il fenomeno argentino, a maggior ragione dopo l’arrivo alla Juventus di Cristiano Ronaldo per poter ricreare il dualismo storico che per anni ha infiammato la Liga. Secondo quanto riferito questa mattina da La Gazzetta dello Sport, i motivi per sognare nel colpo del secolo ci sarebbero tutti, grazie ad una proprietà dal peso economico imponente come Suning.

Per un gruppo che dall’arrivo all’Inter nell’estate del 2016 ha infatti depositato nelle casse nerazzurre più di 500 milioni di euro, niente può dirsi impossibile, anche se Messi guadagna al Barcellona 50 milioni di euro netti a stagione. Suning, spendendo ben 152 milioni di euro nel mercato della scorsa estate più i 20 di gennaio di Christian Eriksen, ha già dimostrato di poter ambire a colpi davvero importanti grazie ad una potenza economica che permette di pensare di potersi sedere attorno al tavolo di papà Jorge per discutere del futuro di Leo Messi.

Ad aiutare l’Inter, inoltre, vi sono due aspetti non marginali. Il primo riguarda la frattura nei rapporti tra Messi e il Barcellona, con la rottura definitiva ad inizio anno sia con il presidente Bartomeu che con il ds ed ex compagno Eric Abidal in seguito all’esonero di Valverde. Il secondo motivo che fa sperare riguarda invece il Decreto Crescita che consentirebbe – nell’eventualità di approdo di Messi in Italia – il solo pagamento 25% delle tasse se per esempio l’argentino sottoscrivesse un triennale con i nerazzurri.

>>>Iscriviti al canale Youtube! Parla con noi ogni giorno in Diretta alle 19<<<

LIVE Calciomercato Inter – Svolta Lautaro, si tratta per Sanchez. Inter in pole per Tonali, ma spunta il Milan

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy