Mercato – Giroud resta il solito ‘piano B’ dell’Inter: l’Europeo può viziare la cessione

Il centravanti francese non sta trovando assolutamente spazio al Chelsea

di Antonio Siragusano

Un altro calciatore che l’Inter sta sondando come vice Lukaku, oltre ad Arek Milik attualmente in pole, è Olivier Giroud. Il motivo che potrebbe spingere il centravanti francese a lasciare il Chelsea già nel mercato di gennaio è pressoché lo stesso. Non bisogna infatti dimenticare che in estate si giocherà l’Europeo rinviato lo scorso anno e per essere in corsa per una convocazione bisognerà arrivarci nel migliore dei modi, ma soprattutto in un club capace di garantire maggiore minutaggio.

Olivier Giroud, Getty Images

Giroud, a differenza di Milik, è stato inserito da Lampard sia in lista Champions che in campionato, ma sta comunque faticando a trovare spazio. Anche il suo contratto, dopo il rinnovo automatico esercitato arbitrariamente dal Chelsea lo scorso anno, andrà in scadenza a giugno. Secondo quanto scritto stamattina sulle pagine di Tuttosport, l’Inter lo considera ancora una volta un possibile ‘piano B’ per l’attacco. Il club nerazzurro rimane ad osservare il francese in attesa di capire le condizioni dei Blues per un’eventuale cessione.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy