Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER LUKAKU

GdS – Inter, brivido Lukaku: di 120 milioni ‘solo’ 67 entrerebbero in cassa. Il motivo

Lukaku (@Getty Images)

Quasi la metà verrebbe invece sottratta a causa di numerose clausole

Antonio Siragusano

Per fare chiarezza sulle voci circolate negli ultimi giorni in merito a clausole di mercato che potrebbero coinvolgere anche il Manchester United nella cessione di Romelu Lukaku, questa mattina La Gazzetta dello Sport con un breve calcolo ha spiegato quanti soldi potrebbero realmente entrare nelle casse dell'Inter con l'addio del centravanti belga. A fronte di una possibile offerta cash da 120 milioni di euro (più inserimento di una contropartita) che il Chelsea vorrebbe rilanciare quest'oggi, l'Inter rispetto a questa somma avrebbe diritto 'solamente' a 67 milioni.

Questo perché vanno considerate alcune clausole rispetto alle quali il club nerazzurro dovrà adempiere. La prima riguarda il cosiddetto contributo di solidarietà in favore dei club in cui Lukaku si è formato dai 12 ai 23 anni, per cui - secondo le regole Fifa - un 5% del totale andrebbe diviso tra Anderlecht (2,25%), Chelsea (2%) ed Everton (0,75%). Curiosamente, dunque, i Blues potrebbero risparmiare circa due milioni di euro proprio grazie a questa norma.

 Romelu Lukaku (via Getty Images)

Altra clausola era stata fissata invece al momento della cessione con il Manchester United, che aveva fatto inserire un 6% sulla futura rivendita di Big-Rom, equivalente a 7,2 milioni di euro. Ma non è tutto, perché delle 6 rate che l'Inter avrebbe dovuto corrispondere ai Red Devils su base triennale per l'acquisto di Lukaku, solamente 3 ne sono state saldate fino a questo momento e corrispondono a circa 35 milioni. Insomma, ne viene fuori che il Manchester ne dovrebbe riceverne dai nerazzurri ancora una quarantina.

Ricapitolando: a fronte di un'offerta da 120 milioni di euro verrebbero sottratti 6 milioni dal contributo di solidarietà, 7 per la clausola pro United e circa quaranta di arretrati che l'Inter deve ancora versare dalle rate del suo acquisto. Per cui, se il Chelsea pagasse 120 milioni, ne andrebbero sottratti 53,2 e quindi ai nerazzurri andrebbero più meno 67 milioni.

tutte le notizie di