Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

Mercato – Inter divisa tra Vlahovic e Zapata, ma rimane spazio per un secondo colpo

Vlahovic (@Getty Images)

Qual è la situazione che riguarda i vari possibili sostituti di Lukaku sondati nelle ultime ore

Antonio Siragusano

Se realmente quest'oggi il Chelsea dovesse spedire l'offerta decisiva che potrebbe far crollare le barricate nerazzurre erette intorno a Romelu Lukaku, Marotta e Ausilio dovrebbero al più presto pensare ad un nuovo sostituto sul mercato con il carisma necessario per raccogliere una pesante eredità. Nonostante un sondaggio portato avanti nella giornata di ieri con Paulo Dybala, nell'ottica di consacrare Lautaro Martinez come vero 'numero 9 a disposizione di Simone Inzaghi, in realtà i nomi più caldi restano quelli di due primissime punte come Dusan Vlahovic e Duvan Zapata.

Il centravanti serbo è quello che più intriga in prospettiva futura il club nerazzurro, mentre il colombiano piace per caratteristiche fisiche ma viene da un'annata non proprio esaltante. Il vero ostacolo che riguarda Vlahovic è la valutazione da 60 milioni di euro fissata da Rocco Commisso, nettamente inferiore invece la valutazione di Zapata che l'Inter vorrebbe acquistare offrendo un massimo di 35 milioni. Insomma, attualmente è il classe 2000 il calciatore il preferito dalle parti di Viale della Liberazione, anche se realisticamente è più probabile che possa essere l'atalantino a sbarcare a Milano.

Infine, come confermato da La Gazzetta dello Sport, senza Lukaku vi è in cantiere l'idea di piazzare anche un secondo colpo di livello. Il sogno che frulla nella testa di Inzaghi si chiama ovviamente Joaquin Correa, talentuosa seconda punta che conosce perfettamente il suo calcio. Tra le alternative rimangono complicate le operazioni Scamacca e Raspadori, mentre Jovic del Real Madrid e Keita del Monaco potrebbero liberarsi con più facilità.

tutte le notizie di