Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

Inter mercato

Inter Campione, Il Corriere dello Sport insiste: “Nessun smantellamento, ma un big può partire”

Piero Ausilio, Antonio Conte, Steven Zhang e Giuseppe Marotta, Getty Images

Ma l'Inter non è disposta a fare sconti: l'offerta dovrà essere importante

Raffaele Caruso

Con lo scudetto finalmente in tasca, l'Inter ora può concentrarsi per programmare il futuro in anticipo. Come riportato dal Corriere dello Sport, l'idea del club nerazzurro non è quello di smantellare la rosa, anche se un big forse sul mercato dovrà essere ceduto.

La cessione potrebbe essere infatti obbligatoria per sistemare il bilancio che, nonostante lo scudetto, vede ad oggi un passivo tra i 130 e i 150 milioni di euro. Ma l'Inter non è disposta a fare sconti: l'offerta dovrà essere importante e alcuni giocatori, come Lukaku, Barella, Hakimi e Bastoni, sono ritenuti da Conte e dalla dirigenza incedibili.

Discorso diverso per Lautaro, de Vrij e Skriniar che potrebbero invece essere "sacrificati", senza dimenticare Eriksen, l'uomo che ha regalato lo scudetto all'Inter con la rete pesantissima contro il Crotone.