Da Icardi a Gabigol: per l’Inter 61 milioni di plusvalenze nel bilancio 2019/2020. Le cifre delle operazioni

Il club nerazzurro ha chiuso con un passivo di oltre 100 milioni di euro

di Raffaele Caruso

L’Inter ha registrato nel bilancio 2019-2020, chiuso con un passivo di 102,4 milioni di euro, un + 61 milioni di euro nella voce plusvalenze. Merito soprattutto dell’operazione che ha portato Mauro Icardi a diventare un giocatore del Paris Saint Germain nell’ultima finestra di mercato.

Ecco tutte le operazioni nel dettaglio:

Icardi 47,2 milioni
Puscas 7 milioni
Karamoh 3,5 milioni
Gabriel Barbosa 2,3 milioni
Merola 0,7 milioni
Rizzo 0,5 milioni
Palazzi 0,2 milioni
D’Amico 0,1 milioni
Radaelli 0,1 milioni

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy