Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

Inter, tutto tace sul fronte rinnovo di de Vrij: la situazione

Inter, tutto tace sul fronte rinnovo di de Vrij: la situazione - immagine 1
Il punto ed i retroscena sul possibile prolungamento

Pietro Magnani

La situazione in casa Inter, sul fronte rinnovi di contratto, è piuttosto calda in vista del 2023, visto che solo in difesa due titolari su tre andranno in scadenza. Su Skriniar il discorso è ancora aperto e nelle prossime settimane si avrà qualche indicazione più precisa, PSG permettendo. Mentre per de Vrij la situazione è molto più complessa, come rivelato dall'esperto di mercato Alfredo Pedullà dalle pagine de La Gazzetta dello Sport.

Inter, tutto tace sul fronte rinnovo di de Vrij: la situazione- immagine 2

Solo un anno fa il rinnovo sembrava solo una formalità (così come quello di Skriniar) posticipata solo per far spazio a scadenze più impellenti, come il prolungamento di Brozovic. Tuttavia tutto poi, probabilmente influenzato anche dal rendimento pessimo dell'olandese negli ultimi mesi, tutto si è fermato, nonostante il difensore a giugno avesse chiesto chiarimenti. Secondo Pedullà, probabilmente i nerazzurri speravano in un'offerta, magari dalla Premier per il difensore. Con quei possibili 15-20 milioni di plusvalenza, avendolo preso a 0, le casse avrebbero rifiatato. E invece nessuno ha bussato alla porta per de Vrij. Un cambiamento di rotta che ha portato ad un congelamento delle posizioni che dura tuttora.

L'OPINIONE DI PASSIONE INTER

In pochi mesi si è passato da un rinnovo quasi certo e ormai scritto, a un gelido silenzio. Ora la priorità nerazzurra è un'altra ovviamente, trattenere Skriniar, specie dopo non aver monetizzato in estate. Non è da escludere che, specie qualora lo slovacco non dovesse rinnovare, la società torni a proporre un prolungamento all'olandese, anche se ovviamente a cifre molto al ribasso rispetto a quelle ventilate mesi fa. Tuttavia il fatto che nella testa di Inzaghi Acerbi stia scalando le gerarchie proprio a discapito di de Vrij non fa ben sperare in tal senso. Del resto Stefan con le prestazioni dell'ultimo periodo non sta facendo molto per aiutarsi: dimenticare il Derby dell'anno scorso in chiave Scudetto sarà dura per tutti, non solo i tifosi...

tutte le notizie di