calciomercato inter

Lautaro-Barcellona, Inter spazientita: “Sotto ai 90 milioni cash non si tratta neanche!”

Il club nerazzurro vuole dettare le sue condizioni: chiarimento anche sulle eventuali contropartite

Simone Frizza

A seguito di voci quasi quotidiane rimbalzate dalla Spagna, che raccontano di un Barcellona non intenzionato ad andare oltre i 50 milioni di sola parte cash per Lautaro Martinez, l'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport fa sapere che l'Inter avrebbe posto un punto fermo importante nella trattativa. Sotto i 90 milioni di euro in contanti non ci si siede neanche al tavolo. La volontà dei nerazzurri resta quella di trattenerlo, ma per prendere in considerazione una cessione servirà un'offerta veramente importante, sia nella parte cash che in termini di eventuali contropartite tecniche.

Lautaro-Barcellona, l'Inter detta le condizioni

"Una presa di posizione forte dell'Inter, che nell'ipotesi di cedere Lautaro, uno dei suoi migliori calciatori, non intende giocare al ribasso con il Barcellona. Non fosse altro che, per sostituirlo, servirebbe un investimento altrettanto importante. Capitolo contropartite tecniche: il club nerazzurro non accetta 'riempitivi' dalla Catalogna. Tra i tanti nomi circolati in queste settimane, l'unico considerato interessante e inscrivibile nel progetto tecnico di Antonio Conte è quello di Nelson Semedo, e solo di lui pare essere disposto a parlare Marotta. Tenendo sempre presente il nome di Vidal, sul quale probabilmente sarà determinante la richiesta sull'ingaggio.

"Ancora non è chiaro e deciso il futuro di Lautaro Martinez, se resterà a Milano o se se ne andrà in direzione Barcellona. Quel che è sicuro, però, è che Marotta non si farà prendere per il collo da nessuno: una cessione importante richiede standard altrettanto importanti.

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/inter-news-live/