Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato inter

Mani sullo scudetto e sul rinnovo: Lautaro vuole solo l’Inter. E con Conte non ha mai saltato un match

Lautaro Martinez, Getty Images

L'attaccante argentino è sempre stato schierato in campionato da Conte: nessuno come lui tra le big di Serie A

Raffaele Caruso

Lautaro Martinez è pronto a concludere nel migliore dei modi una stagione in cui il Toro si è evoluto sotto la guida di Antonio Conte. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, il numero 10 nerazzurro proverà nello stadio Diego Armando Maradona, domani sera contro il Napoli, a trascinare l'Inter verso un altro pezzo di scudetto.

 Lautaro Martinez (@Getty Images)

Conte lo ha sempre schierato, dal 1' o dalla panchina, non c'è stata una partita in cui ha potuto fare a meno di lui. Solo Handanovic condivide con lui questo primato e in Serie A nessun attaccante di una big è sempre sceso in campo. Il tecnico nerazzurro lo ha saputo gestire, mentalmente e fisicamente, infatti Lautaro è quello che è stato più volte sostituito (17).

Il lavoro però a lui richiesto è troppo dispendioso, soprattutto per la quantità di pressing sui difensori avversari. Sembra passata un'eternità da quel gol nel dicembre 2018 all'ultimo secondo contro il Napoli, Lautaro è maturato e si è conquistato l'Inter a suon di gol e giocate da fuoriclasse.

E ora punta in maniera decisa al rinnovo con l'Inter, dopo aver rifiutato la corte sul mercato del Barcellona e aver rotto con i suoi vecchi agenti. Lautaro ha ribadito che il suo futuro sarà nerazzurro. Il nuovo contratto con il giocatore è stato già definito: base di 4,5 milioni più bonus a stagione, senza clausola rescissoria.

tutte le notizie di