Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

Mercato – Inter, Marotta prepara il doppio colpo per l’estate: Bremer e Frattesi

Giuseppe Marotta (@Getty Images)

I piani del dirigente nerazzurro

Pietro Magnani

In attesa di capire se l'arrivo di Steven Zhang a Milano smuoverà le acque sul mercato di gennaio, Marotta prepara con largo anticipo le mosse per quello estivo. L'obbiettivo è lo stesso: sfruttare tutte le occasioni a disposizione e cedere qualche big sacrificabile per finanziare innesti giovani e di qualità.

 Gleison Bremer, Getty Images

Come riportato anche da Corriere dello Sport, il dirigente nerazzurro ha già le idee molto chiare per i prossimi regali da fare a Inzaghi: Bremer e Frattesi. Il difensore del Torino ed il centrocampista del Sassuolo sono i primissimi nomi sul taccuino del club. Il primo arriverebbe a Milano come sostituto di De Vrij, probabile partente visto il contratto in scadenza nel 2023 e la ricca plusvalenza che potrebbe ancora garantire una sua cessione in Premier.

Per quanto l'Inter abbia il gradimento del giocatore però, c'è da vincere la concorrenza del Milan e soprattutto la reticenza di Cairo, che vorrebbe strappare almeno 30 milioni per il suo perno difensivo. La chiave però potrebbe essere proprio il brasiliano, in scadenza nel 2023: un mancato rinnovo potrebbe far tornare Marotta con il coltello dalla parte del manico.

 Davide Frattesi (@Getty Images)

Discorso diverso per Frattesi: il giovane gioiello del Sassuolo non erediterebbe il posto di un titolare ma si inserirebbe in rosa con l'obbiettivo di crescere nei prossimi anni. Carnveali ed il Sassuolo però sono ossi duri, ed il suo cartellino è già valutato 40 milioni, figuriamoci se dovesse continuare su questo rendimento. Tanti, specie per un giocatore che non verrebbe all'Inter a fare il titolare. La speranza dell'Inter, che da mesi monitora la situazione ed ha avviato i contatti con i neroverdi è quella di intavolare una operazione su più anni, magari simile a quella che ha portato Locatelli alla Juventus. In fondo, se si fanno certe "aperture" vantaggiose ai bianconeri, perché non si dovrebbero fare anche al grande amico Marotta?

tutte le notizie di