Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

Mercato Inter – Vecino in uscita a gennaio, risalgono le quotazioni di Nandez

Mercato Inter – Vecino in uscita a gennaio, risalgono le quotazioni di Nandez

La strategia nerazzurra

Pietro Magnani

Un uruguagio per un uruguagio. Questo potrebbe essere il futuro del centrocampo dell'Inter. Come riportato infatti da La Gazzetta dello Sport, nelle prossime settimane Inzaghi potrebbe finalmente avere il jolly che tanto fa al caso suo.

 Matias Vecino (@Getty Images)

Che all'Inter Matias Vecino sia ormai un'anima in pena è piuttosto noto. Il centrocampista ex Fiorentina sta trovando pochissimo spazio in nerazzurro e, forte del contratto in scadenza a giugno 2022, gradirebbe di essere lasciato partire, in modo da giocare ed essere certo di un posto da titolare al prossimo Mondiale. La pista che lo portava verso Napoli già a gennaio, dove ora in panchina siede il suo grande estimatore Spalletti, sembra definitivamente tramontata. Spunta però ora l'ipotesi Genoa, che ha bisogno di rinforzi per cercare di salvarsi. L'Inter potrebbe lasciarlo partire in prestito, salutandolo però in sostanza definitivamente: a giugno non ci sarebbe il rinnovo e starà poi a Vecino valutare se proseguire con i liguri o meno.

Al suo posto, sempre in prestito, potrebbe arrivare Nahitan Nandez, vicinissimo all'Inter già in estate ma a cui poi venne preferito Dumfries. A Nandez sta stretta la piazza di Cagliari, destinata, sembrerebbe, a una mesta retrocessione. Per evitare di perderlo dopo una svalutazione clamorosa in caso di passaggio in Serie B, Giulini potrebbe cedere alle condizioni dettate da Marotta, lasciandolo partire in prestito con diritto di riscatto. Un suo arrivo a gennaio farebbe molto felice Inzaghi, che avrebbe così un jolly importante. Nandez infatti potrebbe essere il vice Barella che finora è mancato, oltre, in caso di necessità, a poter giocare da esterno destro nel centrocampo a 5.

tutte le notizie di