Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

Dalla Spagna – Ramsey blocca il ritorno di Pjanic alla Juve, Inter in pole?

Pjanic (@Getty Images)

Entrambi i club però hanno un monte ingaggi elevato

Pietro Magnani

Miralem Pjanic potrebbe tornare in Italia, ma, come già successo lo scorso anno con Arturo Vidal, non nella sua amata Juve. Il centrocampista infatti, ormai ai margini del Barcellona e zavorrato da uno stipendio elevato, varo problema per i catalani, sarà quasi certamente ceduto nelle ultime due settimane di mercato.

I bianconeri però hanno appena prelevato Locatelli dal Sassuolo e in quel ruolo, secondo il calcio di Allegri, hanno anche Ramsey. Per questo, secondo quanto riportato dal portale spagnolo Sport, a meno di cessioni last minute del gallese, la Juve sarebbe ormai defilata dalla corsa a Pjanic. Ramsey infatti percepisce un ingaggio molto pesante e, anche se il bosniaco dovesse arrivare in prestito gratuito, bisognerebbe comunque creare lo spazio salariale per riportarlo a Torino con la cessione dell'ex Arsenal.

 Marcelo Brozovic (Via Inter.it)

Perciò pare che, fino all'eventuale cessione di Ramsey da parte dei bianconeri, il club in pole position per accaparrarsi Pjanic sarà l'Inter. Restano tuttavia comunque da vedere i margini di manovra dei nerazzurri. Secondo quanto risulta a Passione Inter infatti, anche l'Inter ha gli stessi problemi sul monte ingaggi e a meno di altri salari onerosi eliminati con delle cessioni (ad esempio Vidal), difficilmente potrà andare sul bosniaco. Senza contare poi l'aspetto tecnico, col il giocatore in netta fase calante, quello caratteriale, vista la sua spiccata personalità, e le altre priorità. A centrocampo l'Inter infatti è coperta con Brozovic nel ruolo e sta lavorando per rinnovare il contratto del croato.

Pjanic quindi diventerebbe un'ipotesi concreta solo se i nerazzurri dovessero riscontrare difficoltà nel prolungare il rapporto con Brozovic, eventualità per ora ancora piuttosto remota. Se i nerazzurri sono effettivamente in pole position, resta quindi da vedere se la corsa effettivamente partirà oppure no.