Rebus Godin, l’addio non è scontato. Il Lione aumenta il pressing ma a decidere sarà lui

Il difensore uruguaiano potrebbe anche decidere di restare a Milano: intanto l’Inter segue Kumbulla, Vertonghen e Sarr

di Raffaele Caruso

L’Inter attende segnali da Diego Godin. Come riportato da Tuttosport, sarà il difensore uruguaiano a decidere il proprio futuro. Arrivato in estate, l’ex Atletico Madrid ha faticato ad adattarsi alla difesa a 3 di Conte e ha lasciato raramente il segno.

La dirigenza nerazzurra si accontenterebbe di liberarsi del pesante ingaggio da quasi 6 milioni di euro netti, a quel punto l’arrivo di Kumbulla potrebbe essere anticipato o in alternativa si affonderà il colpo su Vertonghen o Sarr.

Negli ultimi giorni il Lione ha aumentato il pressing su Godin, ci sono stati contatti con l’entourage ma il nodo ingaggio resta un grosso problema da fronteggiare. Possibile una buonuscita dell’Inter per facilitare l’addio ma per incastrare tutti i pezzi del puzzle è fondamentale che sia lo stesso Godin a decidere se andare via oppure no. Al momento non c’è certezza sulla sua volontà.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Modric esalta Sensi, Conte chiede la svolta. Sanchez insidia Lautaro

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy