MERCATO – Sogno Hamsik: l’Inter si gioca la carta Ranocchia

di

Scambio Ranocchia Hamsik, l’Inter pronta a mettere sul piatto il cartellino del difensore per arrivare allo slovacco

L’Inter alza la cresta sul mercato. Gli uomini di Erick Thohir programmano la sessione estiva tenendo sempre a portata di mano l’agenda degli obiettivi prioritari, con l’ormai nota filastrocca dei tre tasselli (terzino, mediano e punta), ma senza dimenticare anche la lista dei sogni. Sogni che, secondo Tuttosport, corrispondono ai nomi di Mattia Destro e Marek Hamsik. Il primo, per forza di cose, rimane legato all’eventuale cessione di Mauro Icardi, mentre il capitano del Napoli, retrocesso a riserva di lusso nelle gerarchie di Rafael Benitez, ingolosisce e non poco. Walter Mazzarri lo riaccoglierebbe in nerazzurro a braccia aperte, Massimo Moratti lo aveva già corteggiato più volte e Marco Fassone lancia qualche segnale: tanti indizi che, però, si scontrano con l’alta valutazione del cartellino dello slovacco. Perché i partenopei, nonostante l’ultima stagione non ad altissimi livelli, sanno di avere tra le mani un gioiellino e non sembrano intenzionati a lasciarlo partire per meno di 30 milioni di euro, cifra abbondantemente fuori dal budget interista. E per questo i vertici societari della Beneamata sarebbero al lavoro per individuare la contropartita giusta per abbassare le pretese azzurre. Guarin ed Alvarez restano ipotesi più o meno plausibili, ma la vera carta che potrebbe avviare la trattativa si chiama Andrea Ranocchia. Benitez è a caccia di un leader difensivo ed il centrale umbro potrebbe rappresentare l’elemento ideale per la retroguardia napoletana. Il cartellino del nerazzurro, secondo il quotidiano torinese, coprirebbe comunque solo metà della cifra richiesta da Aurelio De Laurentiis. L’affare resta complicato, ma con l’estate ancora lontana tutto può succedere.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy