TS – Il Torino pronto a sacrificare Izzo: il prezzo del cartellino è ora dimezzato. L’Inter resta vigile

Il centrale napoletano è un obiettivo concreto per la squadra di Antonio Conte

di Andrea Pennacchi

L’Inter è chiamata questa sera all’appuntamento più importante della stagione: la finale di Europa League. Contro il Siviglia sarà una gara fondamentale per i nerazzurri, che inseguono un successo europeo da ormai dieci anni. Nel frattempo il club di Suning è sempre attiva sul mercato e in questo senso ci sono varie questioni in ballo. Una di queste è quella legata alla difesa, con diversi nomi che sono sulla lista di Beppe Marotta. Da tempo piace Armando Izzo, centrale del Torino che secondo Antonio Conte sarebbe ideale per la sua difesa a tre.

Secondo quanto riportato da Tuttosport, il club di Cairo ha un bisogno impellente di vendere, per ricavare un tesoretto da 25-30 milioni di euro. Il centrale napoletano è stato autore di un’ottima stagione al suo primo anno al Toro, ma in questa annata non ha brillato come si sperava. Il prezzo del cartellino, che prima si aggirava sui 25 milioni, sembra così essersi dimezzato, attirando le attenzioni di vari club. Il calciatore classe ’92 piace anche in Inghilterra e alla Fiorentina e in vista della prossima finestra di mercato è prevista una vera lotta per assicurarsi le sue prestazioni. L’Inter resta vigile.

>>>Iscriviti al canale YouTube! Parla con noi ogni giorno in Diretta alle 19<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy