Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

esclusive

ESCLUSIVA – Godin, fuori dall’Inter c’è la fila. Un’altra big per chiudere la carriera al top

Nonostante il contratto fino al 2022, l'uruguaiano può lasciare l'Inter già in estate

Redazione Passione Inter

""Io il suo ruolo l'ho fatto tutta una vita e lui non ha le caratteristiche ideali per giocare in quella posizione. Non è quello che è abituato a fare, sta facendo anche fin troppo bene vista anche l'età". Parole di Beppe Bergomi che pochi giorni fa, in diretta Instagram con noi di Passioneinter.com, aveva commentato così la prima stagione nerazzurra di Diego Godin. Arrivato a parametro zero la scorsa estate dall'Atletico Madrid, l'uruguaiano si è dovuto reinventare in ruolo tutto nuovo finendo alla lunga per perdere il posto da titolare in favore del giovanissimo Alessandro Bastoni. Anche per questo motivo nelle ultime settimane le voci su un possibile addio del Faraone ad un solo anno dal suo sbarco a Milano hanno cominciato a circolare in maniera piuttosto insistente.

"L'uruguaiano, 34 anni compiuti, è sotto contratto con l'Inter fino al 2022 e in stagione ha dimostrato comunque di essere fisicamente integro ed ancora un difensore importante a livello internazionale. La sua partenza, da quello che ci risulta, non è stata ancora decisa ma i movimenti in entrata sui quali sta lavorando la dirigenza interista fanno capire che in qualche modo si sta cercando di tutelarsi prevedendo un possibile addio dell'ex Atletico. Destinazione? Nonostante l'età e l'ingaggio imponente, Godin ha davvero l'imbarazzo della scelta. E per quello che sarà l'ultimo contratto importante della sua carriera sente di poter restare al top.

"In Spagna sono circolate timide voci su un possibile ritorno proprio all'Atletico, mentre in maniera più convinta si sarebbe già fatto avanti il Valencia che però parte indietro in questa corsa all'uruguaiano che ha grandi estimatori soprattutto in Premier: il Tottenham è una pista da non scartare, ma occhio soprattutto alla rivoluzione in casa ManchesterUnited, dove servirà almeno un nuovo rinforzo di grande spessore nel reparto arretrato. Ma a proposito di rivoluzioni, occhio anche all'ultima pista emersa per il futuro di Godin. Secondo quanto raccolto da Passioneinter.com infatti, in vista di un restyling profondo che farà partire tanti elementi a parametro zero (da Kurzawa a Meunier e Thiago Silva passando per Cavani), anche il Paris Saint-Germain ha acceso i radar e sta tenendo sotto stretta osservazione gli sviluppi attorno al futuro di Godin. Proprio l'addio di Thiago Silva apre lo spazio per un rinforzo d'esperienza nella rosa parigina e l'operazione, contando che l'Inter si accontenterebbe di risparmiare i 20 milioni di euro lordi dell'ingaggio, non sarebbe così onerosa per un club come il PSG che comunque dovrà fare i conti con la crisi post-Coronavirus che non permetterà investimenti enormi. E il fatto che tra le due società si tornerà a parlare anche di Mauro Icardi potrebbe agevolare la trattativa in un pacchetto unico destinazione Parigi...

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/inter-news-live/