Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

esclusive

INDISCREZIONE PI – Joao Mario in stand-by: sondaggi da Premier League e Liga, l’Inter ha fretta

Il centrocampista portoghese non si sta allenando con il resto della squadra a Milano

Raffaele Caruso

"Diego Godin al Cagliari, Antonio Candreva alla Sampdoria (LEGGI QUI LA NOSTRA ESCLUSIVA), Lucien Agoumé allo Spezia e Sebastiano Esposito alla SPAL. La dirigenza dell'Inter ha definito sul mercato in questi ultimi giorni alcune operazioni in uscita importanti e sfoltito la rosa nerazzurra a disposizione di Antonio Conte.

"In attesa di capire il futuro di Nainggolan, Skriniar, Ranocchia e Vecino, rispettivamente nel mirino di Cagliari, Tottenham, Genoa e Napoli, la dirigenza nerazzurra è al lavoro anche per trovare una nuova sistemazione a Joao Mario.

"Il portoghese non si sta allenando ad Appiano, di comune accordo con il club nerazzurro. Reduce dal prestito con il Lokomotiv Mosca, l'ex Sporting CP non rientra nel progetto tecnico di Conte ed è così alla ricerca di una nuova squadra.

"Secondo quanto raccolto dalla redazione di Passione Inter, l'uscita di Joao Mario non è affatto imminente. Il giocatore piace a diverse squadre di Premier League e Liga ma al momento non si registra particolare fermento su nessuna delle piste.

"L'Inter vorrebbe cederlo a titolo definitivo o in prestito con obbligo di riscatto, che scatterebbe magari al raggiungimento di alcune condizioni, ma non è da scartare neppure la formula del prestito con diritto di riscatto.

"Il tempo stringe, alla fine del calciomercato mancano all'incirca 10 giorni e i nerazzurri hanno fretta di chiudere la sua cessione.