ESCLUSIVA – Inter Femminile, prove di scippo al Milan per Alborghetti. Si tratta con Colombo. Niente ritorno per Bonfantini

ESCLUSIVA – Inter Femminile, prove di scippo al Milan per Alborghetti. Si tratta con Colombo. Niente ritorno per Bonfantini

Tentativo di doppio colpo a centrocampo. L’ex nerazzurra rimarrà alla Roma anche nella prossima stagione

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar

Dopo il ritorno trionfale in Serie A, l’Inter Femminile è consapevole di doversi rinforzare per poter dire la propria anche nella massima categoria italiana. Il primo colpo in questo senso sembra poter essere Eleonora Goldoni che, come vi abbiamo anticipato su Passioneinter.com, è vicina a trovare l’accordo con la società nerazzurra nella prossima stagione.

Ora la Beneamata prova il doppio colpo in mediana, come raccolto dalla nostra redazione: Lisa Alborghetti e Sofia Colombo. La prima, centrocampista offensiva del Milan classe 1993, è nel giro della Nazionale da diversi anni, pur essendo stata esclusa, un po’ a sorpresa, dalla lista di giocatrici che hanno preso parte al recente Mondiale.

Colombo invece è in rampa di lancio: talento in uscita dal Mozzanica, che ha annunciato di non poter partecipare al prossimo campionato di Serie A a causa del mancato rinnovo dell’accordo con l’Atalanta, ha solamente 18 anni e diversa esperienza accumulata fra la Nazionale Under 17 e quella Under 19.

Niente ritorno infine per Agnese Bonfantini: entrata nel cuore dei tifosi nerazzurri con le sue prestazioni a Milano fino alla scorsa stagione, nonostante le voci circolate circa un suo possibile ritorno, ha fatto sapere di voler rimanere anche nella prossima stagione a Roma. Rimane l’impressione che quello di un suo ritorno sia solo un discorso rimandato, ma per il momento non se ne farà nulla.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 1.000 interisti!

Stankovic: “Inter, prendi Dzeko. Icardi venga ceduto all’estero, a Nainggolan do un consiglio”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy