ESCLUSIVA – Zampagna: “Inter-Atalanta è la partita dell’anno! Lu-La? La coppia più forte del mondo. Che affare ero al Fanta..”

ESCLUSIVA – Zampagna: “Inter-Atalanta è la partita dell’anno! Lu-La? La coppia più forte del mondo. Che affare ero al Fanta..”

L’ex bergamasco è intervenuto in esclusiva ai microfoni di passioneinter.com

di Davide Ricci, @davide_r22

Sarà uno dei tre big match di giornata: sabato sera alle 20:45 a San Siro andrà di scena Inter-Atalanta, gara valida per l’ultima giornata del girone d’andata. I ragazzi di Giampiero Gasperini sono in una forma incredibile e potranno contare anche sul rientrante Zapata. I nerazzurri invece vengono dalla grande vittoria di Napoli che ha dato un segnale forte e chiaro alla Juventus: non si molla.

Ai microfoni di Passioneinter.com ha parlato in esclusiva l’ex attaccante bergamasco Riccardo Zampagna – 20 reti in 54 presenze con la maglia nerazzurra – toccando molti temi, oltre che il match di San Siro:

CAPOLISTA CONTRO LA SQUADRA PIU’ IN FORMA, CHE PARTITA SARA’?
“La partita dell’anno! Forse sarà la partita più bella da vedere, come aspettative sicuramente potrebbe essere la partita più bella dell’anno. Parliamo dell’Inter che sta facendo un grandissimo lavoro, sia allenatore che giocatori per i risultati che stanno ottenendo. Dall’altra parte c’è una squadra che sta facendo la differenza sia in Italia che in Europa soprattutto in Champions League. L’Inter in questo momento tutto poteva avere davanti tranne che l’Atalanta. Questo andrà a beneficio della Juventus secondo me”.

IN QUESTO MOMENTO LE PIACEREBBE GIOCARE NELL’ATTACCO DI CONTE O DI GASPERINI?
“Io sempre con l’Atalanta, tutta la vita”.

SI PARLA MOLTO DELLA COPPIA LAUTARO-LUKAKU…
“Sono dei giocatori fantastici e che fanno divertire. Penso che al mondo attualmente sia la coppia più forte che ci sia”.

NEL MERCATO ATTUALE QUANTO VARREBBE ZAMPAGNA?
“Non saprei onestamente. Sono sempre costato poco, sicuramente più di quello che mi hanno pagato in passato”.

COSA AVREBBE DETTO AD UN SUO COMPAGNO SE PRIMA DELLA PARTITA LO AVESSE VISTO AL TELEFONO?
“I tempi sono cambiati, bisognare andare con i tempi giusti. Ormai la generazione è questa quindi va accettata. L’importante è che poi diano il massimo durante l’allenamento e durante la partita. Poi per il resto non bisogna mettere i paletti su queste cose perché non fanno la differenza, mi arrabbierei di più se uno perde e poi ride e scherza. Ci sono momenti in cui non vanno usati i telefoni soprattutto prima della partita, ma sono cose che lasciano il tempo che trovano”.

SECONDO LEI QUEST’ANNO L’INTER PUO’ INTERROMPERE L’EGEMONIA DELLA JUVENTUS?
“Se vince contro l’Atalanta sì. Per me è un banco di prova importantissimo perché si troverà di fronte una squadra che secondo me che esprime il calcio più bello in assoluto in Italia ed è in forma. Vive sulle ali dell’entusiasmo quindi sarà difficilissimo. Se non la batte non è finita perché il campionato è lungo ma è un passaggio fondamentale”.

HA MAI GIOCATO AL FANTACALCIO? LE CONFESSO CHE E’ STATO UNO DEI MIEI PRIMI ACQUISTI…
“No, mi è sempre piaciuto ma non ho mai trovato il tempo e la voglia di farlo. Bene ti ho fatto vincere allora, hai speso poco e hai vinto!”

SECCO, DA EX ATTACCANTE: LUKAKU O ZAPATA?
“Zapata ma solo perché tifo Atalanta”. 

LA REDAZIONE DI PASSIONEINTER.COM RINGRAZIA RICCARDO ZAMPAGNA PER LA SIMPATIA E LA DISPONIBILITA’

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE MERCATO – Young sempre più nerazzurro. Politano-Milan ai dettagli. Marotta: “Vidal è un obiettivo”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy