GdS – Inter-Juventus in 3 chiavi: nerazzurri sotto per la prima volta, Higuain ancora decisivo

GdS – Inter-Juventus in 3 chiavi: nerazzurri sotto per la prima volta, Higuain ancora decisivo

Il riassunto della gara di San Siro in tre punti principali

di Antonio Siragusano

Se ieri sera serviva una grande prestazione, la squadra di Antonio Conte nonostante la sconfitta ha cercato di fare il massimo. Chiaro che in una partita così delicata, per un progetto giovane come quello nerazzurro, l’infortunio di un calciatore divenuto importante come Stefano Sensi nel corso del primo tempo si è fatto sentire parecchio in termini di qualità di gioco in mezzo al campo. Il tecnico leccese sa bene che cercare alibi in questo momento non sarebbe però giusto, per questo motivo la strada da percorrere è ancora molto lunga prima di poter competere per tutti i 90′ contro una grande Juventus.

Nelle tre chiavi principali individuate da La Gazzetta dello Sport, andiamo adesso a riassumere il match che ieri sera si è giocato a San Siro:

FATTORE PIPITA – Con un gol all’Inter Higuain spinse la Juve verso lo scudetto. Da Allegri a Sarri cambia poco.

DIFFERENZE – L’Inter non era mai andata in svantaggio in questo campionato. La Juve sì e ha sempre rimontato.

STAFFETTA – Nel salotto di Mazzola e Rivera, la staffetta tra Dybala e Higuain: hanno segnato entrambi.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

I Top&Flop di Inter-Juventus: Lautaro strepitoso, Lukaku fa rimpiangere Sanchez

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy