inter news

Milan-Inter, dalla rimonta contro Ronaldo al 3-2 di Adriano: le 5 vittorie più belle di sempre

Pietro Magnani

"Il più indietro nel tempo, ma non per questo il meno importante, è la vittoria per 3 a 2 contro i rossoneri nell'anno 2005-2006. L'Inter di Mancini fa la partita contro il Milan di Ancelotti, specie nel primo tempo. La coppia Adriano-Martins costituisce un duo esplosivo, che la difesa dei cugini, pur vantando giocatori come Stam e Nesta, fatica a contenere. Ed è proprio da uno scambio tra i due attaccanti che nasce l'azione che porta in vantaggio i nerazzurri su calcio di rigore. Dal dischetto Adriano è glaciale e fa 1 a 0. Il Milan però reagisce e trova il pari, sempre dagli 11 metri, con il solito Shevchenko, killer instancabile dell'Inter.

"Nella ripresa però una punizione violentissima dai 35 metri di Adriano permette a Martins di segnare sulla respinta goffa di Dida, sempre generoso nelle stracittadine, riportando i nerazzurri in vantaggio fino al pareggio di testa di Stam. Sembra tutto finito, ma al 91 esimo è ancora il fenomenale Imperatore dell'Inter a trovare la zuccata vincente e a regalare ai nerazzurri una meritata vittoria. Incontenibile la gioia del pubblico di fede nerazzurra allo stadio e di Mancini: il boato alla rete finale rimbomba ancora oggi tra le storiche mura del Meazza.

 Adriano e Nesta, Getty Images

VAI ALLA PROSSIMA SCHEDA >>>

Potresti esserti perso