Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Accadde Oggi – 28 novembre 2004: Inter-Juventus, dallo 0-2 al 2-2 in 6 minuti: Vieri e Adriano fanno esplodere S. Siro

Adriano, Getty Images

I nerazzurri guidati da Mancini perfezionano una stupenda rimonta nei minuti finali della gara

Andrea Ilari

"Inter-Juventus non è mai stata, non è, e non sarà mai una partita come tutte le altre. Che sia per contrapposizione ideologica o per rivalità storica a livello sportivo, il Derby d’Italia è stato sempre contraddistinto da un sapore e un fascino particolare. Per il tifoso e per i giocatori. Tra i vari Inter-Juventus, ce ne sono alcuni destinati a rimanere impressi nella memoria nerazzurra. Derby d’Italia di vittorie, o anche di incredibili rimonte.

"Incredibili rimonte, come quella del 28 novembre 2004. In un S. Siro stracolmo, Inter e Juventus scendevano in campo per la gara di andata della tredicesima giornata di Serie A con gli uomini di Mancini reduci da ben 10 pareggi nelle prime 12 partite. Sarebbe stata una gara combattuta, maschia: in perfetto stile nerazzurro di quell’anno. Dopo un primo tempo a reti inviolate, il secondo tempo regalerà una girandola di emozioni.

"Al 67esimo minuto infatti, la Juventus - deviazione fortuita di ginocchio di Zalayeta (52’) su conclusione di Nedved e rigore trasformato da Ibrahimovic – è in vantaggio per 2 a 0. Partita conclusa? Per niente. La solita dose di pazzia, innata nel DNA nerazzurro, sarebbe di lì a pochi minuti diventata la protagonista di una serata stupenda.

"Prima una fantastica conclusione di Vieri al minuto 79– sinistro di prima intenzione ad incrociare sul palo lungo, che non lascia scampo a Buffon – e poi il tap-in di Adriano al volo su perfetto cross di Martins all’85esimo, ribaltano in 6 minuti il risultato, provocando l’esplosione di S. Siro. Una partita, quell’Inter-Juventus, che sarebbe rimasta nella memoria di tutti i tifosi.