Atalanta-Inter, Spalletti (Sky): “Dopo questa sconfitta dobbiamo stare zitti. Noi caduti negli errori del passato, perdere mi distrugge”

Atalanta-Inter, Spalletti (Sky): “Dopo questa sconfitta dobbiamo stare zitti. Noi caduti negli errori del passato, perdere mi distrugge”

Amareggiato l’allenatore interista nel post-partita di Bergamo

di Antonio Siragusano

L’umore non è dei migliori. Spalletti non sorride e commenta con delusione la sconfitta scottante contro l’Atalanta. Prestazione da dimenticare per l’Inter che, dopo le fatiche contro il Barcellona, scivola rovinosamente sul terreno bagnato dell’Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo. Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, ecco il commento post-gara del tecnico interista.

RISULTATO – “Si spiega perché loro hanno fatto bene nel primo tempo. poi siamo entrati con un atteggiamento diverso ma non l’abbiamo mantenuto. Siamo caduti nel difetto che ci portiamo dietro da tanto tempo. Non riusciamo a restare concentrati per lungo tempo. Siamo stati insufficienti per quello che richiedeva l’importanza e la forza dell’avversario. Siamo stati bravi a riportarla in parità, abbiamo anche avuto l’opportunità di passare in vantaggio. Poi abbiamo perso palle banali, siamo stati timidi nell’uno contro uno”.

CROLLO – “Secondo me non è corretto parlare di crollo, poi è chiaro che il risultato dice questo e dobbiamo accettare questa analisi. Quando perdi 4-1 devi stare zitto e subire le critiche”.

SQUADRA STANCA – “In cinque giorni uno si rimette a posto sia dal punto fisico che mentale. Tutto il campionato sarà così, per cui è una difficoltà che hanno tutti e che ritroveremo anche in avanti”.

OBIETTIVI – “Diventa uguale perché noi abbiamo un modo di fare e di allenarci, sappiamo dove dobbiamo arrivare. Non temo niente, devo fare con professionalità quello che mi compete. Far desiderare ai calciatori di giocare e vincere il più possibile, il discorso è abbastanza chiaro”.

PRESUNZIONE – “No, il discorso è che quando vieni da troppe vittorie ti abitui e pensi che la partita successiva ti sia concesso qualcosa. Poi trovi questi animali qui e diventa difficile. Più Arrabbiato o deluso? Sono io, a me perdere mi distrugge. Ora ho un periodo per digerire questa sconfitta e poi si va a ridire quelle cose che debbono far capire ai calciatori quello che è il nostro traguardo. Si poteva far meglio, ma è andata così. Bisogna star zitti e buttare giù tutto quello che vogliono metterci in bocca”.

LEGGI ANCHE – Le PAGELLE di Atalanta-Inter: Handanovic evita la figuraccia, disastro dei terzini

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

VIDEO – “140 MILIONI PER IL REAL, 120 PER IL BARCELLONA”. SKRINIAR ASCOLTA E…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy