Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

BARELLA INTER REAL MADRID

Barella: “Ancora brividi per il primo gol con l’Inter. Con Brozo rapporto sincero”

Marcelo Brozovic e Nicolò Barella (@Getty Images)

Il centrocampista si racconta tra Europeo, Scudetto e famiglia

Alessio Murgida

Nel consueto Match Day Programme pubblicato dalla società nerazzurra in vista di Inter-Real Madrid, il centrocampista Nicolò Barella si è confessato parlando dei tre momenti e delle tre partite fondamentali della sua vita. L'ex Cagliari ha ricordato alcune tappe della sua carriera:

 Nicolò Barella (@Getty Images)

FIORENTINA-CAGLIARI 0-1, 13 MAGGIO 2018

"Mancavano 180 minuti al termine della Serie A e il Cagliari era terzultimo: la partita del Franchi era fondamentale in chiave salvezza e l'agitazione era a mille. Ricordo bene le emozioni di quella vittoria, che ci aveva permesso di riprenderci in mano il campionato".

INTER-SLAVIA PRAGA 1-1, 17 SETTEMBRE 2019

"Esordio in Champions League e primo gol con la maglia dell'Inteer. A San Siro contro lo Slavia Praga ho provato emozioni fortissime, sentire tutto lo stadio esultare al gol è stato un momento incredibile che mi fa venire i brividi ancora oggi, una vera e propria iniezione di adrenalina".

BELGIO-ITALIA 1-2, 2 LUGLIO 2021 

"Un passaggio fondamentale verso la conquista dell'Europeo. Venivo da una brutta partita e segnare quel gol è stato importante per aiutare la squadra, ha aperto la sfida che ci ha portati in semifinale, una delle emozioni più grandi di un percorso fantastico".

Quanto ai tre momenti chiave della sua vita, invece, il centrocampista nerazzurro sceglie tre foto: una che lo ritrae da bambino con sua madre, una mentre bacia la coppa dell'Europeo vinto quest'estate con l'Italia e infine una in campo insieme a Brozovic.

RAPPORTO CON LA MADRE

"La passione me l'ha trasmessa mio padre, però mia mamma è quella che ha fatto più sacrifici per far sì che quella passione diventasse il mio lavoro. Li ringrazierò sempre...".

SCUDETTO ED EUROPEO

"Il 2021 è un anno che non scorderò facilmente, pieno di emozioni: vincere Scudetto ed Europeo è stata un'avventura emozionante, impegnativa e divertente".

BROZOVIC

"Brozovic è una persona genuina, tra noi è nato un rapporto vero e sincero. In campo ci capiamo, mi aiuta tanto e io cerco sempre di dargli una mano".

tutte le notizie di