Barella: “Europeo? L’Italia gioca per vincere. Zaniolo tornerà, il tempo è dalla sua parte”

Nuovo estratto dell’intervista concessa da Barella a Dazn

di Raffaele Caruso

Dazn ha rilasciato un nuovo estratto dell‘intervista concessa qualche settimana fa da Nicolò Barella, all’indomani di Inter-Juventus. Il centrocampista di Conte questa volta ha parlato della Nazionale azzurra.

Ecco le sue parole: “E’ stato facile inserirmi in Nazionale perché ci sono tanti campioni e a centrocampo chi gioca gioca. Ci sono Jorginho, Verratti, Pellegrini, Sensi, Locatelli. Parliamo di grandi giocatori. Fuori dal campo sono stati bravissimi a trovare questa quadratura, in campo il mister ci ha lasciato liberi di esprimerci e tutti danno il proprio contributo in quel che riusciamo a fare meglio”.

Obiettivi con la Nazionale: Si gioca per vincere, l’obiettivo è con umiltà e professionalità arrivare in fondo all’Europeo e alle altre competizioni che giocheremo”.

Su Zaniolo:Un ricordo che vorrei togliere dalla mia mente, quello del suo infortunio. Un momento difficile perché già veniva da un infortunio. Viverlo lì è stato ancora più brutto che saperlo da un cellulare. Un grande giocatore che ancora non è riuscito a esprimersi al meglio. E’ ancora più forte di quel che ha fatto vedere, ma il tempo è dalla sua parte e sono sicuro che avrà la forza di riprendersi quello che ha perso”.

UN FACOLTOSO IMPRENDITORE ITALIANO VUOLE L’INTER >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy