Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

BARELLA STANKOVIC

Barella: “Stankovic era il mio idolo, spero di fare bene quanto lui all’Inter”

Nicolò Barella, Getty Images

Il centrocampista nerazzurro è apparso sui social dell'Inter

Lorenzo Della Savia

Tra il campo di calcio e il campo delle curiosità: Nicolò Barella si è concesso, appunto, a tutto campo alle domande dei tifosi dell'Inter attraverso il profilo Instagram del club nerazzurro, dove i fan hanno potuto interagire con il centrocampista di rientro dagli impegni con la Nazionale italiana. Un appuntamento social in cui Barella ha dato alcune risposte interessanti: "A chi mi ispiro? Uno dei miei idoli era Dejan Stankovic, mi è sempre piaciuto come calciatore e ho sempre cercato di prendere il meglio di lui e cercare di fare bene come ha fatto lui con l'Inter", ha detto, per esempio.

 Nicolo' Barella (@Getty Images)

GOL PIU' BELLO - "Penso sia stato quello contro la Fiorentina in Coppa Italia, difficile per coordinazione, e sono contento che la palla sia andata all'angolino".

MUSICA PREFERITA - "Ascolto il rap italiano e poi, siccome sono papà di tre bimbe, le canzoni per i bambini".

RAPPORTO CON BROZOVIC - "E' nato in maniera naturale, siamo due persone abbastanza dirette e vere. Ci piace stare insieme, scherzare e divertirci".

NUMERO - "Quando sono arrivato all'Inter, il 18, che è sempre stato il mio numero, era di Asamoah e quindi ho scelto il 23 che era di LeBron, il mio idolo, anche se ora l'ha cambiato".

tutte le notizie di