Batistuta: “Quante sfide con Ferri e Bergomi, ma sempre corrette. Su Icardi…”

Batistuta: “Quante sfide con Ferri e Bergomi, ma sempre corrette. Su Icardi…”

L’ex attaccante ha ricordato i suoi trascorsi in campo

di Rinaldo Chiappini

Gabriel Omar Batistuta è stato sicuramente uno degli attaccanti più forti degli ultimi vent’anni. L’ex calciatore di Fiorentina, Roma e Inter si è concesso ai microfoni del Corriere dello Sport per una lunga intervista, in cui ha parlato anche di Inter: “Tra i difensori più forti che ho affrontato ci sono sicuramente Ferri e Bergomi, oltre a Baresi e tanti altri. Molti menavano, ma io mi difendevo bene. L’importante era stringersi la mano a fine partita ed era sempre così”.

Sul nuovo Batistuta il Re Leone ha le idee chiare: “Non credo ci sia un nuovo Batistuta e penso che sia giusto così. Ognuno deve essere ciò che vuole, magari prendendo spunti da altri ma conservando le proprie idee. Higuain e Icardi stanno venendo bene: mentre il Pipita è ad alti livelli da circa dieci anni Icardi deve ancora crescere, ma quando vuole riesce sempre a segnare”.

Leggi anche: Zanetti a ruota libera su Icardi, Lautaro e il murales imbrattato

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

MAURO ICARDI, 100 GOL IN SERIE A E PER L’INTER E’ SOLO L’INIZIO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy