Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Bergomi scherza: “In camera Zenga era insopportabile!”. E l’Uomo Ragno: “Quando lo chiamavo urlando lui rispondeva così”

I due ex compagni sono intervenuti in diretta insieme su Sky

Simone Frizza

"Entrambi ospiti di #CasaSkySport su Sky, Walter Zenga - 60 anni oggi per lui - e Beppe Bergomi, da ex compagni, hanno ricordato scherzando alcuni aneddoti risalenti al loro periodo da calciatori. In particolare, lo Zio ha spiegato come fosse la convivenza in camera con l'ex portiere. Ecco le sue parole.

Zenga e Bergomi scherzano in diretta

""In camera era insopportabile, gli dava fastidio anche la luce della televisione! Si addormentava prima di me e io non potevo leggere o fare nulla, quindi o spegnevo tutto o andavo in giro per le camere - spiega l'ex capitano dell'Inter -. In campo invece più aveva dei "casini", più giocava meglio. Io gli dicevo 'ma come fai a giocare bene con tutte le cose difficili che ti vai a creare?'. Però è stato un compagno vero, ci sentiamo ancora. Io penso che l'amicizia non si misuri per quante volte ti senti, ma per quanto vedi una persona e capisci che c'è il feeling e la stima giusti".

"Pronta la risposta dell'Uomo Ragno: "Io mi addormentavo sempre presto la sera prima delle partite, il problema era quella dopo. Poi in campo dalla porta urlavo chiamando Beppe, lui mi rispondeva alzando la mano e allora capivo di aver esagerato (ride, ndr). Ma la differenza tra me, Bergomi e tutti gli altri che poi sono arrivati all'Inter, è che noi siamo cresciuti con la maglia nerazzurra. Le grandi squadra hanno i campioni, ma un'icona è un'altra cosa".

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/inter-news-live/