Bernardeschi sulle critiche a Conte: “Normale la passione dei tifosi, ma ha fatto la storia della Juve”

Alcuni tifosi bianconeri sono rimasti delusi dalla firma di Conte con l’Inter

di Lorenzo Della Savia

L’arrivo di Antonio Conte all’Inter non è certo passato inosservato, e del resto era impossibile. E il suo approdo in nerazzurro ha fatto anche alzare più di qualche sopracciglio: tra chi (la curva tra tutti) tra gli interisti ne rivanga il passato juventino, tra chi (alcuni giornalisti e opinionisti) ne rivanga vecchi procedimenti giudiziari e tra chi (tra i tifosi della Juventus) ha vissuto il passaggio in nerazzurro come un affronto ai colori bianconeri. A questi ultimi, Federico Bernardeschi, giocatore della Juventus e della Nazionale, ha risposto in conferenza stampa direttamente dal ritiro dell’Italia a Coverciano.

“Io ho avuto la fortuna di essere allenato da Conte all’europeo e ho avuto il piacere di giocare per lui e posso solamente dire che ha fatto la storia della Juve da calciatore e poi successivamente da allenatore, questo è un dato di fatto, c’è scritto nella storia – spiega Bernardeschi – Per quanto riguarda la passione dei nostri tifosi, è normale che ci sia ma è anche vero che il mister ha fatto la storia e questo è inevitabile”.

FLOP 5 – I peggiori nerazzurri del 2018/19: Dalbert oggetto misterioso, Icardi e Perisic tradiscono

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy