Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Cagni: “Conte indifendibile, l’ha fatta grossa. La società prenderà una decisione dopo l’EL”

Il tecnico non condivide né i modi né i contenuti dello sfogo dell'allenatore dell'Inter

Antonio Siragusano

"Nonostante Antonio Conte abbia voluto spostare l'attenzione sul campo e sulla sfida di domani sera dell'Inter contro il Getafe nella conferenza stampa del pomeriggio, si continua comunque a parlare del suo sfogo contro la società di sabato sera dopo la vittoria di Bergamo. Sempre nel pomeriggio, ad esempio, sulle frequenze di TMW Radio, il tecnico Luigi Cagni ha spiegato che quello del leccese non è stato l'atteggiamento tipico di un professionista. Le sue dichiarazioni:

"CONTE - "Quando faccio un contratto da allenatore, so che ho diritti e doveri, non puoi dire ciò che vuoi. Ci sono delle cose da rispettare. Mi ha stupito perché Antonio non è il primo arrivato. L'ha fatta grossa, da professionista. E' già tutto l'anno che dice cose sbagliate e la società non poteva intervenire, perché dovevi mandarlo via. Così anche adesso, visto che c'è ancora l'EL. E' indifendibile ora, poi molte volte ha detto che ha vinto lui e hanno perso gli altri. Invece qui si vince tutti e si perde tutti".

"SOCIETA' - "Non si può fare una guerra mediatica. Qualcosa però è successo negli spogliatoi, ma l'hanno messa a posto dall'interno. Comunque quest'anno l'ho visto molto più nervoso del normale e ha esagerato. La società di sicuro prenderà una decisione dopo la Coppa. Forse si è accorto di averla fatta grossa".