Capello: “Conte è andato all’Inter per un motivo ben preciso. Marotta? Suning aveva bisogno di lui”

Capello: “Conte è andato all’Inter per un motivo ben preciso. Marotta? Suning aveva bisogno di lui”

Le parole dell’allenatore ex-Juve: “Marotta via dalla Juve? Ecco qual è stato il motivo”

di Luca Tagliabue

Fabio Capello ha rilasciato un’intervista ai microfoni del Corriere dello Sport, pubblicata nell’edizione odierna del quotidiano. Tanti i temi trattati riguardo alla Serie A che verrà, a partire dall’arrivo sulla panchina dell’Inter di Antonio Conte a quello di Maurizio Sarri su quella della Juve. Ne riportiamo alcuni estratti:

Conte-Inter e Sarri-Juve: dei tradimenti? “Macché tradimenti, siamo professionisti… Chiedete al grande uomo del Triplete, “Mai una squadra che non sia il Chelsea…” e andò allo United… Bisogna solo dare il meglio dove si è, dove si sarà giudicati per il gioco e i risultati”.

Sul trasferimento all’Inter di Conte: “Lo cercavano in molti, se ha scelto l’Inter c’è un motivo: ho lavorato con Suning, ha un potenziale economico di altissimo livello e giuste ambizioni. La mia esperienza dice che c’era bisogno di Marotta e Marotta è arrivato per dargli un plus e conoscenza da vertice”.

Sull’addio alla Juve di Marotta“Credo che si sia trattato solo di divergenze sull’acquisto di Cristiano Ronaldo, questioni di bilancio, Marotta amministratore delegato i bilanci doveva firmarli”.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 1.000 interisti!

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

UFFICIALE – Sensi è un nuovo calciatore nerazzurro: è lui il terzo rinforzo per la nuova Inter di Antonio Conte

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy