Capello: “Mercato fino al 31 dicembre? Super favorevole. Dobbiamo darci una mano per salvare il calcio”

Capello: “Mercato fino al 31 dicembre? Super favorevole. Dobbiamo darci una mano per salvare il calcio”

Una finestra prolungata di calciomercato permetterebbe di portare al termine le leghe nazionali e ripartire con calma ad emergenza rientrata

di Raffaele Caruso

Fabio Capello non utilizza mezze misure e si schiera chiaramente in favore di una rivoluzione della finestra di calciomercato da estendere fino al 31 dicembre: “Parliamo di atleti di assoluto livello. Quali sarebbero i problemi se si giocasse con il mercato ancora aperto? Io non ne vedo. Non scherziamo. Lo ripeto: sono professionisti veri, mi pare assurdo pensare che alcuni di loro possano essere distratti dalle voci di mercato. Io sono super favorevole a un mercato da chiudere alla fine di dicembre”.

Ripartire con calma: “Dopo tutto quello che è accaduto e sta accadendo, per colpa di un problema così tanto grave che sta colpendo moltissime persone, ritengo sia giusto anteporre gli interessi delle società, di calcio nel nostro caso. Pertanto, se ci fosse la reale possibilità di fare le cose con calma, senza alcuna fretta, sarebbe corretto, quantomeno, prenderla in considerazione e approfondire i discorsi”.

Via libera fino al 31 dicembre:Mi sembra giusto. Anzi, direi logico. Come ho detto, non vedo grossi problemi per i calciatori: molti di loro sono abituati a giocare partite senza avere, magari, l’assoluta certezza di rimanere in quella determinata squadra. Fa parte del gioco. Piuttosto, la mia preoccupazione è per i club: in queste condizioni, quanto potrebbero essere pesanti le perdite economiche? Mai quanto ora dobbiamo cercare di darci una mano: in primis nella vita di tutti i giorni, che resta ovviamente l’aspetto più importante, poi nel lavoro. E nel nostro mondo, quindi, ben venga una sessione di mercato allungata”.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Sport annuncia Lautaro al Barça, il punto sul futuro di Young e Moses. La Premier su Vecino

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy